L’olio di CBD fa bene ai cani?

0
89

This post is also available in: English Français Deutsch Español

L’olio di CBD fa bene ai cani?

Il CBD sta rapidamente guadagnando popolarità per l’uso sugli animali domestici, ma c’è molta confusione su cosa serva, se sia legale o meno, e sulla differenza tra canapa, CBD, canapa , marijuana e THC. Olio di CBD per cani Sapere se un prodotto è sicuro, efficace e legale per il tuo cane è della massima importanza prima di acquistarlo e usarlo.

L’olio di CBD fa bene ai cani?

Poiché ci sono stati pochissimi studi a sostegno della sicurezza del CBD nei cani, resta ancora molto da vedere. Indipendentemente dal fatto che ci siano effetti collaterali, in particolare con l’uso a lungo termine, viene studiata l’efficacia per supportare vari sistemi corporei, controindicazioni farmacologiche e dosaggi per uso specifico nei cani. Tuttavia, l’olio di CBD non può essere discusso con il tuo veterinario a causa delle leggi statali individuali. Anche la legalità dell’acquisto di olio di CBD è una preoccupazione, anche se il CBD in questione è contenuto in una specifica qualità di olio di canapa. La Cannabis Sativa è nota per avere meno dello 0,3% di THC. Fino a quando non saranno disponibili risultati di ricerca più convincenti e / o non inizi a discutere di CBD con il tuo veterinario, è meglio non dare l’olio di CBD al tuo cane.

Cos’è l’olio di CBD?

CBD è l’acronimo di Cannabidiol. Il cannabidiolo è un fitocannabinoide o un componente specifico che viene estratto dalla pianta di canapa . Una volta rimosso, il CBD può trasformarsi in olio che il cane può consumare per via orale. Contiene spesso cocco, canapa, oliva, avocado o olio di palma, che funge da olio vettore.

Qual è la differenza tra CBD e olio di canapa?

Questo può non essere molto chiaro poiché il CBD e l’olio di canapa derivano dalla pianta di canapa . L’olio di canapa può contenere o meno CBD, ma viene sempre estratto da un ceppo specifico di cannabis Sativa , comunemente indicato come pianta di canapa che contiene meno dello 0,3% di THC. Il CBD, d’altra parte, è un componente che si trova in molte piante di canapa . Pertanto, il CBD può essere trovato nella canapa e in altre piante di canapa ed è un composto naturale. Alcune piante di cannabis sono coltivate appositamente per contenere livelli di CBD più elevati, mentre altre sono sviluppate per avere un CBD basso o nullo. Molte persone sono alla ricerca di olio di canapa contenente CBD, poiché praticamente non c’è THC nell’olio di canapa.

L’olio di CBD contiene THC?

Il THC è l’abbreviazione di delta-9-tetraidrocannabinolo ed è un componente psicoattivo di alcune piante di canapa . Le piante di canapa utilizzate per la marijuana contengono spesso circa il 10% di THC. Come il CBD, il THC è un tipo di fitocannabinoide che si trova naturalmente nella pianta di canapa . Ma a seconda del tipo di pianta utilizzata per produrre l’olio di CBD, può contenere o meno THC. Molte persone che cercano di usare l’olio di CBD cercano esplicitamente oli di CBD privi di THC oa basso contenuto di THC, motivo per cui di solito acquistano olio di canapa. Affinché un prodotto consideri l’olio di canapa, anche se contiene anche CBD, deve avere meno dello 0,3% di THC.

Il CBD si trova nella marijuana?

Poiché la quantità di THC e CBD varia da pianta a specie, alcuni tipi di marijuana conterranno CBD, ma la maggior parte dei coltivatori è più preoccupata per il contenuto di THC. La marijuana non è sicura per i cani.

Perché l’olio di CBD è popolare tra i cani?

C’è una continua ricerca di nuovi ingredienti che possano aiutare i nostri cani in quanto proprietari di animali domestici vogliono trovare soluzioni ai problemi che i loro cani potrebbero dover affrontare. I prodotti a volte hanno effetti collaterali negativi o non forniscono il livello di supporto di cui un cane ha bisogno, quindi soluzioni alternative possono crescere rapidamente in popolarità se dimostrate di essere utili. La potenza, il prezzo, la sicurezza, la facilità d’uso e altri fattori determinano se il proprietario di un cane decide di utilizzare un oggetto, ma la sicurezza e l’efficacia dovrebbero in ultima analisi, in cima a questa lista.

L’olio di CBD è stato ampiamente discusso nei media e tra i proprietari di animali domestici da quando le storie di successo delle persone sono diventate note. Ciò ha aumentato notevolmente la sua popolarità, ma la sicurezza e l’efficacia sono ancora allo studio per vari usi nei cani.

Qual è l’olio di CBD adatto per i cani?

L’olio di CBD è stato utilizzato nei cani per alleviare il dolore, alleviare le convulsioni, alleviare l’ansia, alleviare la nausea, sostenere il cancro, la salute del cuore, stimolare l’appetito e sostenere l’infiammazione. Sono state condotte pochissime ricerche sui cani sulla maggior parte di questi usi, ma la ricerca è in corso. Alcuni studi suggeriscono i potenziali benefici del CBD per i cani con convulsioni e dolore.

Scegliere il prodotto petrolifero CBD per cani

La parte più difficile dell’estrazione del CBD è ottenere una fonte permanente di piante. Molti prodotti sono incompatibili in termini di CBD, quindi garantire somministrazioni appropriate può essere complesso. I produttori lavorano per produrre prodotti che contengono quantità consistenti di CBD, quindi i consumatori devono cercare un’azienda con reparti di controllo qualità rigorosi per garantire che i prodotti soddisfino i requisiti di etichettatura.

Il CBD considera anche un farmaco Schedule I dalla DEA a meno che non derivi dalla canapa. Per questo motivo, dovresti acquistare olio di canapa che contiene CBD invece di un prodotto etichettato come olio di CBD, che è illegale. Ciò garantirà che il CBD sia ottenuto dalla canapa piuttosto che da altri tipi di canapa . Ciò garantisce anche che il prodotto somministrato non contenga più dello 0,3 percento del componente THC psicoattivo. La legalità dell’olio di canapa varierà anche da stato a stato, quindi i consumatori dovrebbero controllare le ultime normative statali prima di acquistare olio di canapa contenente CBD.

Quali sono i benefici dell’olio di CBD per cani e gatti?

Questa è la domanda più critica sull’uso dell’olio di CBD per cani e gatti, ma sfortunatamente nessuno può dare una risposta definitiva, almeno non ancora. La ragione di ciò è abbastanza evidente: la società ha solo recentemente iniziato a superare lo stigma associato alla cannabis, prendendo finalmente sul serio i potenziali benefici medici del cannabidiolo. Capsule di olio di CBD Quindi, molta ricerca qualitativa deve ancora essere fatta sul suo effetto. C’è ancora meno ricerca sugli effetti del CBD sugli animali rispetto alla ricerca sull’impatto umano. Tuttavia, i primi studi effettuati hanno mostrato risultati promettenti e ne sono in corso di nuovi per aiutarci a saperne di più.

Oltre a questo, ci sono anche prove aneddotiche degli effetti dell’olio di CBD nel trattamento di vari disturbi in cani e gatti, poiché numerosi genitori di animali domestici hanno deciso di testarlo a fondo sui loro amici pelosi. Se leggi le testimonianze su questo argomento in vari forum e blog, la risposta è per lo più sì. Ancora una volta, ciò non significa che questi prodotti abbiano dimostrato di essere medicinali negli animali, ma significa che hanno almeno un potenziale che dovrebbe essere ulteriormente esplorato.

CBD negli animali

Il più delle volte, il ragionamento viene utilizzato dai proprietari di animali domestici che decidono di somministrare l’ olio di CBD ai loro animali domestici. È qualcosa del tipo: “Se questo può aiutare gli esseri umani, forse può aiutare anche altri mammiferi”. Pertanto, l’elenco dei benefici che può fornire a cani e gatti è essenzialmente lo stesso di quello negli esseri umani, con il motivo più popolare per usarlo è per aiutare con l’ansia.

In aggiunta a questo. Altri usi diffusi includono il trattamento delle convulsioni e dell’epilessia (questo è anche il primo e finora l’unico uso medico approvato del CBD negli esseri umani) e il sollievo dal dolore cronico causato dall’artrite. Lo studio sopra collegato ha esaminato la sua efficacia per questo scopo specifico, scoprendo che l’olio di CBD riduce il dolore e aumenta la mobilità nell’80% dei cani che lo hanno assunto.

Quali prodotti al CBD scegliere per i tuoi animali domestici?

Con un’ampia selezione di prodotti CBD tra cui scegliere, per entrambi gli animali. E gli esseri umani: è piuttosto difficile determinare quale. Uno sarà il migliore per il tuo animale domestico. Quindi diamo un’occhiata ad alcune cose da tenere a mente. Quando scegli l’olio di CBD per il tuo gatto o cane.

Prima di tutto. Presta molta attenzione agli ingredienti elencati sulla confezione. E scopri se tutti gli ingredienti sono sicuri per il tuo animale domestico. Allo stesso tempo, il cannabidiolo stesso è considerato sicuro per cani e gatti. L’olio di CBD può contenere molti altri elementi perfetti. Sicuro per il consumo umano ma tossico per i cani. (conosciamo tutti esempi famosi di cioccolato e cipolle, ma ce ne sono altri). Te lo consiglio vivamente. Seleziona un prodotto specifico per il tuo animale domestico, perché gli oli sono generalmente prodotti per gli esseri umani. Contengono concentrazioni molto più elevate di cannabidiolo. Stanno rendendo difficile determinare il dosaggio. E se è fatto per gli esseri umani o per gli animali. Supponiamo che un prodotto CBD non abbia un elenco completo degli ingredienti. Non potresti comprarlo affatto?

È anche importante ricordare che non dovresti mai dare al tuo animale domestico nulla che contenga THC poiché lo considera tossico per gli animali. Ovviamente. È improbabile che ciò accada comunque. Perché la maggior parte dei prodotti CBD sono privi di THC, ma è bene tenerlo a mente in caso di dubbio.

Generalmente. Supponiamo che tu decida di iniziare a dare l’olio di CBD al tuo animale domestico. Dovresti sceglierlo attentamente come se lo stessi raccogliendo. E sarebbe utile se non provassi a lesinare su questo dato che l’opzione più economica di solito non è la migliore. Si tratta di questi prodotti. Ovviamente. Ciò non significa che devi spendere una fortuna per questo. Ma assicurati di scegliere un prodotto di qualità con ingredienti puri.

Come applicare l’olio di CBD per cani e gatti?

L’olio di CBD viene somministrato a cani e gatti in più o meno. Allo stesso modo in cui aiuta gli esseri umani – oralmente. Se il tuo animale lo tollera, inserisci un contagocce con la quantità appropriata nella sua bocca e spremi l’olio. E probabilmente non sarebbe male inseguirlo con il dolcetto preferito del tuo animale domestico per renderlo ancora più ricettivo all’idea. Tuttavia, la crema antidolorifica al CBD . Come sappiamo tutti. La maggior parte dei cani e dei gatti non è particolarmente soddisfatta di questo metodo. Quindi potresti dover trovare un modo per indurli a prenderlo. I metodi più popolari sono immergere il premio nell’olio e poi darlo al tuo animale domestico o mescolarlo con il cibo normale.

Nel frattempo, quando si tratta del dosaggio dell’olio di CBD per cani e gatti. Nessuno può dare la risposta corretta. Perché – ancora una volta – non c’è abbastanza ricerca completa sull’argomento per dirlo con certezza. Tuttavia. La dose abituale raccomandata per gli animali è da 0,05 a 0,5 mg. CBD per kg di peso corporeo. Assicurati solo di iniziare con dosi più basse. E poi aumentarli gradualmente secondo necessità. E. Se hai acquistato un olio creato appositamente per cani o gatti, puoi seguire le istruzioni di dosaggio fornite con il prodotto. Va anche aggiunto che probabilmente è buono. L’idea di discuterne con il tuo veterinario. Soprattutto se il tuo animale domestico riceve contemporaneamente farmaci.

Metodi più popolari

Come ora puoi vedere. L’olio di CBD ha un enorme potenziale per aiutare cani e gatti. Vivi vite migliori e. Ancora una volta la ricerca è fatta. Potrebbe rivelarsi ancora più vantaggioso di quanto si pensasse inizialmente. Bastoncini di miele al CBD , tuttavia, non dovresti prenderlo in considerazione. Una cura miracolosa perché mentre il cannabidiolo può essere utile per molte cose. Non significa necessariamente che possa curare tutto. Ed è anche possibile che alcuni animali domestici rispondano meglio di altri. Tuttavia, se stai cercando modi per migliorare la qualità della vita del tuo animale domestico e prendi in considerazione l’olio di CBD per questo, vale la pena provare.

READ  Olio di CBD e diabete

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here