Il vantaggio dell’olio di CBD a spettro completo

0
52

This post is also available in: English Français Deutsch Español

Cosa devi sapere sull’olio di CBD a spettro completo.

Quando si sceglie un prodotto a base di olio di CBD, ci sono molte cose da considerare, come la fonte, la qualità, la purezza e il marchio. Ma una delle considerazioni più importanti è se il prodotto è un olio di CBD a spettro completo o un isolato di CBD. Qui, esamineremo tutto ciò che devi sapere sull’olio di CBD a spettro completo, compreso cos’è, cosa contiene l’olio di CBD Benefit e i vantaggi di scegliere i nostri prodotti CBD a spettro completo.

Sia l’olio di CBD a spettro completo che l’isolato di CBD contengono cannabidiolo (CBD), un cannabinoide non psicoattivo derivato dalla pianta di cannabis. La differenza è che l’olio di CBD a spettro completo include anche molti altri composti concomitanti della pianta di cannabis , inclusi altri cannabinoidi minori e terpeni.

Si pensa che questi composti lavorino insieme per migliorare gli effetti l’uno dell’altro sull’effetto sinergico o entourage. L’effetto entourage descrive l’attività cooperativa dei cannabinoidi e dei terpeni nella pianta di cannabis per produrre un impatto qualitativamente diverso da qualsiasi composto.

L’esempio più semplice dell’effetto entourage è la sinergia tra THC e CBD. cosa sono le pillole di CBD le pillole di CBD? Le persone che consumano THC e CBD contemporaneamente sperimentano meno effetti collaterali del THC rispetto alle persone che lo usano da solo. I prodotti a base di cannabis a spettro completo come il Sativex sono popolari nel regno medico per questo motivo. Un sondaggio del 2011 ha riportato che il 98% dei pazienti preferiva la cannabis a spettro completo ai farmaci a base di solo THC.

Naturalmente, i cannabinoidi ei terpeni nei prodotti CBD a spettro completo influenzano anche i propri, indipendentemente dai loro effetti sinergici insieme. Ciò significa che i prodotti a spettro completo ti aprono a molti potenziali benefici dei cannabinoidi, dei terpeni e del loro effetto combinato con il CBD.

Cos’è l’olio di CBD a spettro completo?

L’olio di CBD a spettro completo è un prodotto CBD che contiene CBD e altri composti della pianta di cannabis.

Cosa sono i cannabinoidi?

Composto attivo dei cannabinoidi che si trova nella pianta di cannabis. Si legano ai recettori dei cannabinoidi nel sistema nervoso. Il composto THC è un cannabinoide noto per causare l’effetto euforico della marijuana.

Mentre THC e CBD sono i cannabinoidi più noti, ci sono almeno altri 113 cannabinoidi nella pianta. Questi includono CBN (cannabinolo), CBC (cannabicromene), capsule di CBD per il dolore e CBG (cannabigerolo), tra gli altri. Questi composti si trovano in concentrazioni inferiori rispetto a THC e CBD.

Questi cannabinoidi minori influenzano il corpo, ma si pensa anche che lavorino insieme per produrre effetti sinergici. In altre parole, gli scienziati ritengono che composti come il CBD possano essere più efficaci se combinati con altri composti concomitanti nella pianta di cannabis piuttosto che come isolati.

Cannabinolo (CBN)

Il CBN si forma quando il THCA (la forma inattiva del THC) si scompone nel tempo. Si trovava in concentrazioni più elevate nei vecchi lotti di marijuana. Il CBN sembra avere effetti antibatterici, antinfiammatori e antidolorifici. Si pensa anche che sia uno dei cannabinoidi più sedativi.

Cannabicromene (CBC)

Come il CBD, il CBC è un cannabinoide non psicoattivo. Ha effetti antibatterici, antinfiammatori e antidolorifici. Può essere utile nel trattamento dell’acne.

Cannabigerolo (CBG)

Il CBG è una molecola precursore di molti altri cannabinoidi, inclusi THC e CBD. Come il CBD, il CBG sembra aumentare i livelli di anandamide endocannabinoide nel corpo. Ha effetti antibatterici e può agire come un neuroprotettivo.

Cosa sono i terpeni?

Molecole profumate di terpeni presenti nella cannabis e in altre piante. Sono responsabili dei diversi aromi nei prodotti a base di cannabis e contribuiscono anche agli effetti della pianta. Molti terpeni hanno effetti propri – come effetti antidolorifici, antibatterici, sedativi e anti-ansia – e svolgono anche un ruolo nell’effetto entourage. I terpeni sono i componenti principali degli oli essenziali.

Un articolo di revisione del 2011 del dott.Ethan Russo ha riferito che diversi terpeni erano sinergici con il CBD. Questi includono limonene, linalolo, pinene, mircene e cariofillene. L’autore suggerisce anche tre scenari in cui la sinergia cannabinoide-terpene può migliorare i risultati, compreso il trattamento dell’acne, il trattamento dell’MRSA e diverse malattie psichiatriche. Qui, esamineremo alcuni dei terpeni più comuni presenti negli oli CBD a spettro completo e i loro effetti come descritto in questo articolo.

Limonene

Il limonene ha un profumo fresco e limone e si aspetta nella pianta di cannabis. Sembra avere proprietà anti-ansia, anti-acne e immunostimolanti.

Pinene

Il pinene odora di pino ed è responsabile delle sfumature terrose e acute della pianta di cannabis. I prodotti CBD beneficiano dell’olio di CBD. Segnala di avere effetti antinfiammatori e broncodilatatori.

Mircene

Il mircene ha un sapore caldo, terroso e aranciato. Si trova comunemente nel mango, nel luppolo e nella cannabis. Si pensa che abbia proprietà antinfiammatorie, analgesiche e sedative. Il dottor Kymron DeCesare, direttore della ricerca presso Steep Hill Labs, spiega che “il mircene è l’ingrediente principale responsabile del” ribaltamento “del normale effetto energetico del THC in un effetto di blocco del divano”. Questo è un esempio dell’effetto entourage, in particolare l’effetto combinato di un terpene e un cannabinoide.

Caryophyllene

Il cariofillene ha un profumo pepato e speziato e si trova nei grani di pepe nero. Si pensava che avesse effetti antimalarici ed effetti di protezione delle cellule. Non ha segnalato di avere sinergie significative con il CBD, ma oltre ad avere i suoi prodotti, potrebbe funzionare insieme agli altri composti nell’olio a spettro completo.

Quali sono i vantaggi dell’olio di CBD a spettro completo?

Ci sono diversi potenziali vantaggi nello scegliere un olio di CBD a spettro completo rispetto a un isolato.

Vantaggio 1: l’olio di CBD a spettro completo è più vicino a ciò che la natura intendeva.

La pianta di cannabis si è evoluta con centinaia di composti che lavorano insieme per produrre una varietà di effetti. È logico che i benefici possano essere più pronunciati quando vengono usati insieme, piuttosto che isolare un singolo composto.

La scelta di un olio a spettro completo è un ottimo modo per ottenere i benefici della medicina della pianta intera senza usare THC o occuparsi del fumo o della vaporizzazione della pianta di cannabis.

Vantaggio 2: l’olio di CBD a spettro completo è un’esperienza sensoriale più ricca.

L’olio a spettro completo contiene diversi cannabinoidi e terpeni che contribuiscono a una piacevole esperienza gustativa. Dal gusto acuto del pinene al mircene terroso e caldo, i terpeni aggiungono un’incredibile e sottile ricchezza all’occasione. Certo, alcune persone potrebbero preferire un isolato di CBD insapore, ma crediamo che lo spettro completo sia il modo migliore in assoluto per sperimentare il CBD.

Vantaggio 3: potresti riscontrare effetti potenziati.

Un ampio corpo di prove suggerisce che il CBD potrebbe funzionare meglio nel contesto di un olio di CBD a spettro completo. Si ritiene che diversi terpeni abbiano interazioni sinergiche con il CBD e ci sono anche prove che i cannabinoidi minori lavorano insieme al CBD. Se stai usando il CBD per benefici per la salute, è ovvio che l’olio a spettro completo funzionerà meglio.

READ  Dove acquistare i prodotti CBD

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here