Terpeni nei fiori di CBD

0
5

Cosa hanno in comune i fiori di pepe, chiodi di garofano, citronella, rosmarino, menta, limone e OG Kush CBD? Terpeni nei fiori di CBD Il loro forte profumo è una firma unica, che puoi annusare, anche se ti trovi a pochi metri di distanza quando la pianta è fresca. Sono i terpeni responsabili di questa forte presenza olfattiva. Ce ne sono migliaia in natura e alcune centinaia sono state trovate in varie varietà di erba legale.

Terpeni in natura

Tipi Di Piante Con Terpeni

Molte piante hanno terpeni. Queste sono molecole prodotte dalla pianta stessa. La loro prima particolarità è quella di emanare un forte odore che li distingue dagli altri. Nella foresta (conifera), nell’orto (basilico), o nel frutteto (mango, arancio…), così come nei campi (lavanda), molte piante possono contenere queste particolari sostanze.

L’utilità dei terpeni per la pianta

Tutte le cose in natura hanno un ruolo definito , che consente loro di interagire direttamente o indirettamente con il loro ambiente. I terpeni hanno almeno una doppia funzione nelle piante che li contengono:

Respingono gli insetti nocivi che potrebbero attaccarli.

Nell’attrarre coloro che sono utili per la riproduzione trasportando il loro polline.

Per essere in grado di eliminare batteri e funghi che possono insediarsi.

Uso umano di terpeni

Gli esseri umani usano i terpeni nelle piante in vari modi, dalla cucina alla medicina, compresi i cosmetici e il benessere. Molti trucchi della nonna sfruttano i notevoli poteri di queste molecole. Ad esempio, il dosaggio dell’olio di CBD piantando alcuni chiodi di garofano in mezzo limone respingerà mosche e zanzare. Puoi fare lo stesso con l’olio essenziale di rosmarino che diffondi in una stanza. È anche usato come solvente, detergente o anche come stimolante!

READ  Rete sociale aziendale di cannabis

TERPENI: I COMPONENTI IGNORATI DELLA CANAPA CBD

I FITOCANNABINOIDI AL CENTRO DELLA FASE

Il fiore di canapa CBD ha molti terpeni. E soprattutto, in grandi quantità. Molto volatili, le particelle fluttuano nell’aria attorno alle piante, così che quando si entra in una stanza chiusa con delle piante all’interno, è una vera esplosione di odori. D’altra parte, quando i ricercatori hanno esaminato scientificamente la cannabis e le sue varietà, si sono concentrati per la prima volta sui fitocannabinoidi. Soprattutto su Delta 9 tetraidrocannabinolo (THC) e cannabidiolo (CBD).

I TERPENI SONO STATI SCOPERTI MOLTO PRIMA DEI CANNABINOIDI

È solo di recente che la comunità scientifica si è interessata ai terpeni presenti nei fiori di canapa. Tuttavia, questi idrocarburi vegetali furono isolati per la prima volta molto prima dei cannabinoidi. Infatti, i chimici tedeschi hanno già menzionato la parola terpeni della seconda metà del XIX secolo, tra cui Friedrich Kekulé Von Stradonitz.

LE MOLECOLE CHE DANNO GUSTO AI FIORI DI CBD

Prima di acquistare il tuo macinino CBD, probabilmente hai già sbriciolato i tuoi fiori di canapa con le mani. Mentre li inalavi, hai notato questo odore particolare che si è attaccato alle tue dita. Queste sono le molecole di cui stiamo parlando. L’odore e il gusto di Pineapple Goo, i sapori ei profumi emanati da Lavender Diesel, sono resi possibili dai terpeni.

I DIVERSI TIPI DI TERPENI NEI FIORI DI CANAPA

TERPENI DAL GUSTO FRUTTATO

Alcuni terpeni sono più presenti di altri nei fiori di canapa. Ad esempio, molte varietà contengono limonene. Una sostanza che si trova anche negli agrumi. Questo è ben noto per la sua firma olfattiva di limone, che può essere trovata in alcune varietà offerte su Woodyline:

OG kush

Limone

MYRCENE

Conosciamo anche Myrcene. È onnipresente, così come in molti fiori di CBD. Anche le spezie che possono essere nella tua cucina lo contengono: chiodi di garofano, timo, citronella. Mescola il gusto della terra con note di muschio, cosparse di sentori leggermente fruttati. La varietà Mango è nota per il suo tasso più elevato di questo particolare terpene.

TERPENI DAL GUSTO LEGNOSO O PICCANTE

UMULENE

Questa molecola si trova nel pepe nero, nella salvia, nel luppolo o persino nel coriandolo. I fiori Super Sour Diesel contengono un adeguato livello di accumulo nel loro profilo terpenico. Il suo sapore legnoso è molto riconoscibile.

READ  La guida completa ai fiori di canapa di Cannabis Sativa L. CBD (CBD BUDS)

LINALOOL

È un terpene la cui firma olfattiva ricorda una miscela di spezie ed erbe aromatiche. Logico, poiché si trova in ingredienti come cannella e menta o alloro. Amnesia Haze è una varietà che contiene linalolo o Lavender Diesel.

I DIVERSI TERPENI CHE POSSONO ESSERE TROVATI NEI FIORI DI CBD

L’elenco dei terpeni che possono essere presenti in tutte le varietà di canapa CBD è molto lungo. Ce ne sono diverse centinaia. Un fenotipo può contenere correttamente diversi terpeni: questo è ciò che dà quelli che vengono chiamati sapori a più strati. Sperimentiamo successivamente o contemporaneamente gusti diversi. Ad esempio, per descrivere quello che odora nel suo palato quando ha assaggiato una delle nostre erbe CBD, uno dei nostri tester ha detto: “Iniziamo sentendo un gusto fruttato e dolce, poi gradualmente abbiamo l’impressione di annusare il pepe e il rosmarino , Bomba da bagno al CBD che alla fine si trasforma in un odore che ricorda quello della terra che si è appena restituiti ai campi. “Una varietà può anche avere molecole in comune con le altre cugine. Le variazioni nelle concentrazioni e nelle associazioni danno ciò che rende la personalità di un fiore di CBD.

LA PRESENZA DI TERPENI NELL’ERBA LEGALE

BOCCOLE DI CANAPA SENZA TERPENI

Quando acquisti erba legale, potrebbero esserci delle volte in cui alcuni fiori di CBD sono privi di terpeni. Molto volatili, questi idrocarburi vegetali a volte vengono eliminati durante il trattamento dopo la raccolta. Questo di tanto in tanto necessario, poiché i prodotti devono essere privati ​​del THC per conformarsi alla legislazione francese. In questi casi, notiamo che i boccioli hanno un colore vicino al marrone.

FIORI DI CBD CON TERPENI

Per preservare al meglio i terpeni e per trattare il meno possibile i prodotti, le varietà scelte provengono da incroci che favoriscono genetiche a basso contenuto di tetraidrocannabinolo.  I fenotipi dominanti CBD Hemp Flower altamente Sativa rientrano in questa categoria. Ciò mantiene i fiori di CBD nel loro colore naturale e tutti i cannabinoidi fondamentali per gli effetti benefici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here