CBD, un alleato nella lotta contro il cancro

0
37

This post is also available in: English Français Deutsch Español

Oggi, in Francia, come in molti paesi, il numero di persone malate di cancro è ancora molto considerevole. Nonostante i grandi progressi della medicina, i trattamenti non sono sempre efficaci al 100%. Inoltre, l’olio di CBD per il cancro i suoi effetti collaterali sono piuttosto difficili da convivere. Questo è il motivo per cui i malati di cancro di qualsiasi forma spesso cercano un’alternativa naturale per lenire il dolore e il disagio. Molti di loro si sono poi rivolti al CBD, che oggi rappresenta una soluzione più che efficace per far fronte al cancro e ai suoi pesanti trattamenti.

Le virtù del CBD sul cancro

Come bonus a bordo, va notato che il cancro è una delle malattie più difficili da curare. Inoltre, il suo trattamento può causare gravi effetti collaterali per i malati di cancro. Questo è precisamente quando entra in gioco il CBD. Questa sostanza è nota per i suoi effetti antinfiammatori, antidepressivi e antidolorifici.

Per questo motivo, il cannabidiolo può aiutare ad alleviare non solo il dolore ma anche tutte le forme di sintomi del cancro. Inoltre, agisce anche come antiemetico diminuendo la nausea e il vomito che è un sintomo molto comune durante la chemioterapia o la radioterapia. Inoltre, aiuta il paziente a ritrovare il sonno e l’appetito.

Poiché alcuni pazienti soffrono anche di ansia, a volte hanno difficoltà ad addormentarsi. Il cannabidiolo può quindi fornire loro un momento di relax favorendo il loro sonno.

Secondo diversi studi, i cannabinoidi prevengono anche la proliferazione delle cellule tumorali. Infatti, il CBD aumenta l’efficacia della radioterapia e della chemioterapia migliorando il meccanismo di riparazione delle cellule tumorali.

Studi sul legame tra CBD e cancro

Ad oggi, nessuno studio completo è stato condotto sul collegamento che potrebbe esistere tra CBD e cancro. Inoltre, i pochi test effettuati sono stati effettuati solo su animali. Questo è il motivo per cui non ci sono prove che dimostrino che il CBD possa curare il cancro.

Tuttavia, i ricercatori inglesi di Winchester Hant e Londra hanno condotto studi sul CBD sintetico sul corpo umano. Il risultato: il CBD ha effetti sulle cellule tumorali e le condizioni dei pazienti sono migliorate. CBD per il mal di schiena In questo studio, i soggetti erano più di 100 pazienti, la maggior parte dei quali metastatizzati. Lo studio è stato condotto per sei mesi, durante i quali a tutti i soggetti sono stati somministrati 10 mg di CBD / giorno.

Alla fine di questo studio, è stato anche riscontrato che il 92% dei pazienti ha avuto effetti piuttosto positivi. Le metastasi sono diminuite e la diffusione delle cellule tumorali è notevolmente rallentata. Tuttavia, non ci sono stati effetti collaterali significativi.

Va anche notato che la scienza ha affermato che il CBD aiuta ad aumentare la secrezione di serotonina e glutammato nel corpo umano. Che può aiutare a dare una sensazione di felicità a un paziente depresso.

Esempi di prodotti al CBD in grado di affrontare il cancro

Attualmente ci sono molti prodotti CBD sul mercato. Ma per accompagnare il trattamento del cancro o alleviare i suoi sintomi, puoi scegliere tra olio di CBD e balsamo per il corpo CBD, tra le altre cose.

Olio di CBD

L’olio di CBD non è solo calmante, ma anche analgesico nel senso che allevia il dolore. In altre parole, può essere utilizzato come accompagnamento a un trattamento antitumorale pesante come la chemioterapia o la radioterapia. Per non parlare del fatto che allevia gli effetti collaterali del trattamento come stanchezza, diarrea o costipazione, bruciore di stomaco e molti altri.

Il consumo di olio di CBD, tuttavia, deve essere di alta qualità e con un’alta concentrazione di cannabidiolo, senza THC. Per fare questo, devi versare gocce di olio di CBD sotto la lingua. Inoltre, va notato che l’olio di canapa che si trova lì può conferirgli un sapore amaro. Tuttavia, funziona molto rapidamente.

Per quanto riguarda il dosaggio, non vi è alcuna raccomandazione sul dosaggio poiché ogni paziente è diverso. Proprio come le loro condizioni o lo stadio del loro cancro.

Balsamo per il corpo al CBD

I balsami per il corpo CBD vengono somministrati in modo “topico”, vale a dire applicati su una superficie corporea come la pelle o le mucose. Sono realizzati utilizzando un’infusione di fiori di cannabis medicinale o per la cura della pelle al CBD più esattamente estratti di CBD naturali. Proprio come l’olio di CBD, anche la formula del balsamo al CBD è efficace nel migliorare la salute della pelle. Agisce in particolare su vari problemi della pelle come acne, lesioni, dolori ossei come artriti, ferite, malattie della pelle comuni e in particolare il cancro della pelle.

La sua applicazione viene effettuata direttamente sulla pelle per agire localmente. Va poi applicato due o tre volte al giorno sulle zone da trattare. I suoi principali ingredienti attivi vengono infatti assorbiti a livello della superficie della pelle senza dover passare per il sistema sanguigno.

Va notato che come altri prodotti CBD, anche i balsami per il corpo CBD esistono in diverse concentrazioni per soddisfare le esigenze di ogni paziente. Possono essere realizzati con estratti naturali o cristalli puri di CBD. Per beneficiare appieno dell’effetto entourage, privilegiare gli estratti naturali.

Cancro: domanda sui prodotti CBD

I prodotti CBD possono curare il cancro?

Sebbene siano stati condotti studi per definire i benefici per la salute del CBD, nessuno ha dimostrato che il CBD possa curare il cancro. Per il momento, va detto che il CBD, soprattutto sotto forma di olio di CBD, l’olio di CBD biologico può essere un alleato importante nel sollievo dei malati di cancro: alleviare i sintomi del cancro da un lato ma anche alleviare la sofferenza e il effetti. secondario ai trattamenti pesanti che i pazienti subiscono.

I prodotti CBD possono avere effetti collaterali?

La decisione di prodotti CBD come olio o balsamo può avere effetti collaterali sui malati di cancro. Tuttavia, questi sono solo effetti lievi. In effetti, il suo consumo dovrebbe essere evitato con altri farmaci come il diclofenac o l’omeprazolo. È quindi necessario chiedere il parere di un medico prima di poterlo consumare.

Oggi, i prodotti CBD hanno grandi benefici per diverse malattie oltre al cancro. Tuttavia, nessuno studio ha ancora confermato che possano curare i tumori. Questo è il motivo per cui è importante consultare i medici prima di consumarlo.

READ  Benefici del CBD

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here