Dosaggio del CBD: capire quanto cannabidiolo assumere

0
6

Dosaggio del CBD: capire quanto cannabidiolo assumere

A questo punto, probabilmente hai sentito qualcuno indicante il CBD, principalmente se vivi con una situazione cronica come dolore o nervosismo. Come prendere l’olio di CBD

Mentre gli Stati Uniti iniziano ad autorizzare sia la cannabis curativa che quella ricreativa, il bazar ha goduto dell’arrivo del cannabidiolo (CBD) prontamente disponibile. Nonostante tutto il marketing, tuttavia, molte persone sono incerte su cosa sia il CBD, come li aiuti e se sia legale o meno.

Se stai guardando per provare il CBD ma non sei sicuro da dove iniziare, abbiamo messo insieme questa guida rapida e pratica per rispondere alle tue domande e supportare a chiarire alcuni dei pregiudizi reciproci che circondano il CBD e gli usi del CBD.

Il CBD ha molti benefici per la salute: come prendere l’olio di CBD

Forse hai sentito parlare degli aiuti per la salute del CBD , ma quanto dovresti sentire quelli?

Il cannabidiolo, o CBD, è uno degli oltre sessanta elementi attivi nella pianta di cannabis. Questi composti attivi, riconosciuti come cannabinoidi, scuotono il tuo corpo in molti modi diversi.

Il CBD non è psicoattivo, il che significa che non ti contatterà “alto”. Invece, la ricerca suggerisce che potrebbe supportare:

Indipendentemente dalla situazione che stai cercando di trattare con il CBD, darti un dosaggio adeguato è la chiave, o potrebbe non funzionare per te.

Può essere difficile trovare la quantità di CBD da assumere. Il CBD è attualmente controllato dalla Food and Drug Administration (FDA) e non ci sono dosaggi consigliati certificati.

Ecco cosa vuoi sapere per trovare la quantità di CBD da assumere.

Cosa dicono lo studio e la ricerca sul CBD

Il cannabidiolo è stato oggetto di molte conversazioni e ricerche negli ultimi anni.

Come mostra la fonte attendibile di questa recensione del 2017 , molti studi hanno scoperto che si tratta di un’azione relativamente innocua. Gli studi esaminati in quella recensione non hanno mostrato una quantità universale di CBD che tutti dovrebbero assumere. Invece, ha evidenziato che persone diverse (e studi su animali, animali diversi) reagiscono a varie quantità di CBD. La maggior parte delle letture umane utilizza quantità comprese tra 20 e 1.500 mg al giorno.

Vale la pena ricordare che ci sono molte cose sul CBD che non conosciamo. Man mano che il business della cannabis cresce, i ricercatori condurranno più letture sulla cannabis o CBD, inclusa la canapa e la marijuana, e i suoi sottoprodotti.

Trovare la quantità giusta per te:

La quantità di CBD da ingerire dipende da una serie di aspetti, tra cui:

  • la tua massa corporea

  • la situazione che stai affrontando

  • la chimica specifica del tuo corpo

  • la concentrazione di CBD in ogni capsula, goccia, pillola o gommosa

In altri argomenti, molte variabili determinano la quantità di CBD da ingerire. Prima di ingerire CBD, assicurati di parlare con il medico di una quantità adeguata e di eventuali pericoli e rischi possibili. Se il medico ti guida su quanto prendere, attieniti all’approvazione e alla raccomandazione. Questo è importante soprattutto se si dispone di medicinali soggetti a prescrizione che comprendono CBD, come Epidiolex che è una forma di medicina per le crisi.

Se il medico non fornisce l’approvazione, è meglio iniziare con una quantità minore e aumentarla lentamente. Ciò potrebbe significare iniziare con 20-40 milligrammi al giorno. Dopo una settimana, aumentare questa quantità di 5 milligrammi. Continua finché non senti che sta trattando efficacemente i tuoi segni e sintomi.

Ad esempio, puoi iniziare o iniziare con 40 mg per trattare il tormento estremo. Puoi prendere 40 mg nei giorni in cui sei molto agonizzante. Dopo sette giorni, aumentalo a 45 mg e, dopo una settimana successiva, utilizzi 50 mg. Ora, potresti simpatizzare con il fatto che il tuo tormento è tollerabile.

Potrebbe essere molto astuto monitorare la quantità di CBD che stai assumendo e se le tue manifestazioni stanno migliorando. Registralo su carta o in un’applicazione sul tuo cellulare.

Schema:

Inizia con una piccola quantità di CBD e aumentala gradualmente fino a ottenere il tuo impatto ideale. Le tue misurazioni ottimali del CBD si basano su molte variabili, simili al peso corporeo, alla scienza del corpo, alla condizione che stai trattando e alla convergenza del CBD nell’oggetto che stai utilizzando.

Istruzioni per calcolare le misurazioni:

Ad esempio, alcuni articoli, caramelle gommose al CBD, contenitori o pillole, ti rivelano la quantità di una porzione solitaria. Ad esempio, il raggruppamento su una brocca di custodie di CBD può dimostrare 5 mg di CBD per custodia.

Nel caso in cui tu stia utilizzando l’olio di CBD, potrebbe raggiungere un flacone contagocce. Il raggruppamento può indicare la quantità di CBD in una goccia solitaria. Da quel punto, puoi ordinare il numero di diapositive che devi utilizzare.

In alcuni casi, è più difficile stabilire la quantità di CBD in una goccia perché il raggruppamento indica la quantità complessiva di CBD nell’intero contenitore. Tuttavia, non il totale che è in un punto solitario.

Una goccia è di circa 0,05 millilitri. Cioè, non un contagocce completo, solo un punto solitario.

Ciò implica che un contenitore da 10 ml di olio di CBD contiene 200 gocce. Inoltre, se il raggruppamento per quella bottiglia da 10 ml dice che la brocca contiene 1.000 milligrammi di CBD, ogni punto comprenderà circa 5 milligrammi di CBD.

Insieme a questi punti, per avere 20 milligrammi di quel tipo di olio di CBD, dovresti ingerire quattro gocce.

È concepibile assumere molto CBD?

Una fonte attendibile del 2011 sulla sicurezza e sui risultati del CBD ha rilevato che l’utilizzo persistente del CBD, anche a dosaggi elevati come 1.500 mg al giorno, è sopportato bene dalle persone.

Anche un aggiornamento del 2017, una fonte attendibile di questo sondaggio, lo ha affermato. Tuttavia, un recente rapporto sui topi ha sollevato alcune preoccupazioni per il benessere sul potenziale del CBD per danni al fegato e sulla sua collaborazione con diversi farmaci.

Nel caso in cui stai attualmente assumendo farmaci e potresti voler provare il CBD, è essenziale esaminarlo con il PCP.

Non ci sono molti segni noti di CBD. Nella posizione, quando i risultati si verificano, tuttavia, possono incorporare le corse, i cambiamenti di fame e la debolezza.

Risultati immaginabili

  • fatica

  • diarrea

  • cambiamenti nella fame e nella brama

  • variazioni di massa e peso

Nel caso tu stia cercando un approccio brusco e modesto all’acquisto di CBD, puoi imparare numerosi marchi di CBD su Internet. Comunque sia, assicurati di ricercare ogni marchio prima di acquistare. Sebbene il CBD non adulterato e certificabile sia visto come articoli di qualità protetti, falsi e scadenti che possono essere pericolosi.

La FDA non dirige il CBD, quindi dipende da te assicurarti di utilizzare solo articoli di prima qualità. Cerca elementi di un marchio rispettabile con test esterni ed evita le organizzazioni con un background contrassegnato da nomi errati.

Una testimonianza del 2018 del CDCP (Centers for Disease Control and Prevention) Fonte attendibile ha osservato che 52 abitanti dello Utah hanno avuto risposte terribili a determinati articoli CBD. Si è scoperto che una grande parte di loro utilizzava articoli che includevano il CBD prodotto. Alcune cose non contenevano dati sul produttore o sui suoi fissaggi.

Parla con il tuo medico di base

Per quanto riguarda la determinazione della quantità di CBD da utilizzare, parlare con il medico di base è l’opzione più intelligente. Sebbene non tutti gli specialisti avranno la possibilità di fornire dati sul CBD – basandosi sulle leggi del tuo stato – alcuni potrebbero avere l’opportunità di aiutarti a suggerire misurazioni o grandi marchi. Parla con il tuo PCP prima di provare il CBD, soprattutto se al momento stai assumendo farmaci.

Come ingerire l’olio di CBD: gocce di CBD, cocktail e caffè

Quindi, hai letto tutto sul cannabidiolo ( CBD ) e ora stai pensando di provarlo. Fa logica. Le aziende di dieta e benessere ronzano intorno a questo elemento chimico naturale, che aiuta con ansia, insonnia, sollievo dal dolore, artrite e sintomi della menopausa.

Hai deciso che devi controllarlo, quindi qual è il seguente? Quando si tratta di come ingerire olio a base di CBD, sei sprecato per le opzioni. C’è una quantità irresistibile di scelte là fuori, da estratti e topici a miscele di caffè e frullati. Non sai da dove cominciare? Ecco dove siamo. Ecco la nostra guida agli oli a base di CBD per aiutarti a decidere il modo migliore per assumere l’olio a base di CBD.

Come prendere l’olio a base di CBD?

Sebbene ci siano molti modi per assumere l’olio a base di CBD, dipende dalla forza dell’olio. Con i nostri oli a base di CBD da 250 mg , metti cinque gocce di olio a base di CBD sotto la lingua, le tieni lì per trentasei secondi e lo fai tre volte al giorno. Tuttavia, freestyle, mettendo gocce nel tuo frullato, succo o persino una tazza dell’alba. Si ritiene che il CBD tolga il vantaggio anche dal caffè.

Cos’è il cannabidiolo (CBD)?

Il cannabidiolo (CBD) è uno dei numerosi elementi dinamici presenti nella pianta di cannabis. Il tetraidrocannabinolo (THC) è un altro composto attivo e il più notevole per le sue proprietà psicoattive, quello che ti fa “sballare”.

Il CBD non è psicoattivo, tuttavia ha vantaggi per la salute simili al THC. Questo ti permette di sfruttare i vantaggi vitali senza lasciarti con la sensazione di “lapidazione” che spesso va inseparabile con il THC.

Gli articoli CBD ipotizzati o gli articoli CBD che contengono THC potrebbero essere più vitali della fibra di canapa. Tuttavia, nella remota possibilità che tu viva in un espresso che non ha ancora approvato l’erba clinica o questi ceppi sono inaccessibili, puoi anche ora trarre profitto da articoli contenenti CBD determinato dalla canapa meccanica.

Non c’è un sacco di esplorazioni sul CBD, ma le conseguenze di ciò che è stato esaminato sono promettenti. Alcuni esami hanno scoperto che il CBD potrebbe essere utile nel dare aiuto da diverse condizioni di benessere psicologico, tra cui:

  • disturbi d’ansia Fonte attendibile

  • problema di pressione post-terribile (PTSD)

  • aggiunta fonte attendibile

  • schizofrenia

Potrebbe essere decisivo anche per gli stati d’essere. Uno studio fonti attendibili sui roditori ha scoperto che l’olio a base di CBD può trattare il tormento correlato al dolore articolare, mentre un altro studio fonti attendibili sulle cellule umane ha scoperto che la crema al CBD era un mitigante convincente.

Il CBD è accessibile in poche strutture distinte. Ciò consente alle persone di adattare le loro tecniche per l’uso alle loro esigenze particolari. Ecco i tipi più noti di CBD:

Tinture e oli: come prendere l’olio di CBD

Questi liquidi, comunemente oli, sono permeati di CBD o cannabidiolo e posti sotto la lingua con il contagocce. La mucosa orale è occupata da minuscoli tubi che assorbono rapidamente gli elementi.

 Le tinture e gli oli sono buone opzioni per chiunque non possa assumere capsule o pillole.

Lozioni e creme:

I topici a base di CBD sono usati per rilassare i dolori articolari e muscolari. Trattano anche alcune condizioni della membrana, come la psoriasi e l’ eczema .

Pillole e capsule:

Le pillole e le capsule di CBD sono utilizzate per il trattamento generale di malattie convulsive e problemi digestivi. La Food and Drug Administration ha recentemente autorizzato Epidiolex , il primo farmaco CBD ad alto potenziale per affrontare le malattie convulsive.

C’è uno svantaggio con le forme di pillola. Il tempo dalla digestione all’inizio del risultato può richiedere molto tempo.

Alimenti:

Le caramelle gommose sono i modi più popolari per assumere il CBD. Sono portatili, convenienti, discreti e gustosi. Non ci sono nemmeno speculazioni: sai esattamente quale dosaggio stai assumendo.

Vaping:

L’inalazione di olio a base di CBD vaporizzato, come le sigarette elettroniche per il cannabidiolo, è il modo più veloce per ottenere risultati. I composti vengono aspirati e immersi direttamente dai polmoni nel sangue.

Il pannello è ancora fuori, tuttavia, sul fatto che lo svapo danneggi il delicato muscolo polmonare. Procedi con cautela se scegli di svapare CBD. Olio di CBD per l’ansia

9 modi per prendere l’olio a base di CBD a casa: come prendere l’olio di CBD

In estrazione o tintura

In parole povere, una tintura è una miscela che prendi con spray o contagocce direttamente in bocca. Puoi prendere l’olio a base di CBD spingendolo ora sotto la lingua (quella parte della bocca è arricchita di capillari. Quindi, il CBD sarà rapidamente nel tuo flusso sanguigno). Prova a far cadere una quantità di CBD sotto la lingua e tienila lì per 30 secondi prima di deglutire.

In una capsula o una pillola

L’olio a base di CBD si presenta anche sotto forma di capsule, che possono essere la scelta giusta per sostenere una costante costante di CBD nel corpo. Quando il CBD viene consumato, attraversa il tratto gastrointestinale, il che significa che potresti dover aspettare fino a 30 minuti prima di qualsiasi risultato.

In un frullato

Alcune miscele di olio a base di CBD possono avere un gusto forte e terroso. Non è per tutti, motivo per cui a molte persone piace mascherare il sapore con altri deliziosi ingredienti. Un altro metodo per assumere il cannabidiolo è aggiungere mezzo cucchiaino di olio a base di CBD alle bevande mattutine per iniziare la giornata in modo rilassato.

Nel tuo caffè

Se solo ci fosse un approccio per catturare l’energia dell’espresso senza le sue farfalle correlate. Aspetta … c’è! Sta nascendo un numero in espansione di marchi di caffè espresso CBD, che garantiscono che quando i chicchi di caffè espresso vengono impiantati con CBD, rimuovono la tensione che può causare l’utilizzo di caffeina. Questo rende il “massimo” che il tuo espresso ti dà un po ‘più liscio; offre un certo sollievo. O ancora, utilizza un latte senza latticini iniettato con CBD per controllare efficacemente la tua dose e permetterti di continuare a usare la tua miscela per espresso n. 1.

In un piatto di condimento a verdure miste: come prendere l’olio di CBD

Al momento stiamo parlando una lingua simile, non è così? Prova a fondere un po ‘di olio di CBD nella tua routine quotidiana di cucina per ottenere molti vantaggi medici in assenza di molti sforzi con qualsiasi mezzo. Per una porzione paradisiaca e nutriente di condimento di verdure miste, inizia con tre o quattro cucchiai di olio d’oliva; a quel punto aggiungete due cucchiaini di CBD, il succo di una grossa porzione di limone profumato, e sale e pepe.

Nella tua penna vaporizzatore

Potrebbe sembrare un po ‘spaventoso, ma i vaporizzatori sono molto facili da usare e possono passare inosservati perché creano poco fumo. Il lato positivo dell’assunzione di cannabidiolo in uno svapo è che quando il cannabidiolo viene inalato, arriva nei polmoni, dove passa rapidamente in circolazione. Tuttavia, è fondamentale notare che la sicurezza duratura dello svapo non è ancora identificata.

In dolci

La bellezza dei PRODOTTI A BASE DI CBD è che può fondamentalmente essere cotta in ogni cosa; troverai di tutto, dai biscotti e dai brownies alle caramelle gommose e caramellate infuse con esso. I dolci sono facili da portare con te in una borsa in viaggio, mentre i prodotti da forno potrebbero dover essere conservati in frigorifero per mantenere freschi i PRODOTTI A BASE DI CBD (o divorarli prima che si spengano?).

In uno sfregamento o balsamo topico

Sotto forma di balsamo o sfregamento, i PRODOTTI A BASE DI CBD sono spesso miscelati con olio di cocco profumato o cera d’api, facilitando la diffusione sulla pelle. Se usati localmente, i PRODOTTI A BASE DI CBD possono raggiungere obiettivi nativi, come articolazioni o muscoli doloranti. Abbiamo anche sentito che fa miracoli per i dolori mestruali nelle donne.

In un cocktail

Se ti senti di fantasia, vai a caccia di un cocktail di PRODOTTI A BASE DI CBD. Abbiamo rapporti che a San Diego puoi ordinare The Mr. Nice Guy, una bevanda mista di vodka e mezcal che include PRODOTTI A BASE DI CBD. Altre prove, se necessarie, che i PRODOTTI A BASE DI CBD possono assorbirlo insieme a qualsiasi altro cibo o bevanda e che presto ne vedrai molto di più.

Benefici alla salute

L’esatto meccanismo d’azione dei PRODOTTI A BASE DI CBD non è chiaro. A differenza del THC, i PRODOTTI A BASE DI CBD hanno un’affinità relativamente bassa per i recettori dei cannabinoidi (CBD) nel cervello. Questi sono atomi e molecole a cui il THC si lega per provocare i suoi risultati psicoattivi.

Invece, i PRODOTTI A BASE DI CBD lo consideravano influenzare altri recettori, inclusi i ricevitori di oppioidi. Questo regola la glicina ei recettori del dolore coinvolti nella linea guida dell’ormone serotonina del “benessere”.

I sostenitori affermano che l’olio di PRODOTTI A BASE DI CBD può trattare un’ampia varietà di problemi di salute, tra cui:

  • Acne

  • Glaucoma

  • Alta pressione sanguigna

  • Insonnia

  • Depressione

  • Dipendenza da droghe e astinenza

  • Epilessia

  • Spasmi muscolari

  • Malattia di Parkinson Anoressia

  • Ansia

  • Dolore cronico

Nonostante la crescente popolarità dell’uso di PRODOTTI A BASE DI CBD, l’olio di PRODOTTI A BASE DI CBD rimane estremamente poco studiato. In quanto tale, alcune di queste affermazioni lo hanno supportato da studi rispetto ad altri.

Ecco solo alcune di ciò che dicono le prove attuali.

Ansia: come prendere l’olio di CBD

I PRODOTTI A BASE DI CBD mostrano risultati promettenti nel trattamento dei disturbi d’ansia e suggeriscono una revisione del 2015 degli studi sulla rivista Neurotherapeutics .

Dipendenza: come prendere l’olio di CBD

PRODOTTI A BASE DI CBD L’olio può trarre vantaggio da coloro che fanno uso di droghe croniche, raccomanda un’indagine del 2015 sugli studi distribuiti in Abuso di sostanze.

In un’indagine su 14 esami distribuiti (nove comprese creature e cinque comprese persone), i ricercatori dell’Università di Montreal hanno ipotizzato che i PRODOTTI A BASE DI CBD “dimostrassero garanzia” nel trattamento di soggetti con narcotici, cocaina o schiavitù psicostimolante.

Tuttavia, l’impatto dei PRODOTTI A BASE DI CBD su ogni tipo di abitudine era regolarmente del tutto diverso. Ad esempio, i PRODOTTI A BASE DI CBD hanno indicato un impatto minimo nel limitare gli effetti collaterali dell’astinenza senza THC con l’abitudine narcotica. Paradossalmente, i PRODOTTI A BASE DI CBD da soli sembravano potenti nel determinare i farmaci, cercando pratiche nei clienti di cocaina, metanfetamina e altri farmaci psicostimolanti.

Nevralgia

Il piatto clinico lo approvava abitualmente a individui con tormento ingestibile (terapia sicura), incorporando quelli con una malattia terminale. Ci sono alcune prove che i PRODOTTI A BASE DI CBD aggiungono a questo vantaggio.

Secondo un recente rapporto del Journal of Experimental Medicine, i roditori infusi con sintetici incendiari nelle zampe posteriori hanno sperimentato meno irritazione e tormento neuropatico se trattati con una porzione orale e prodotti a base di CBD per infusione spinale.

Salute del cuore: come prendere l’olio di CBD

L’olio di CBD può ridurre il pericolo di malattie coronariche schiarendo (ipertensione) in individui specifici e raccomandare un recente rapporto JCI Insight.

Per questa indagine, nove uomini solidi hanno assunto 600 mg di CBD o una porzione simile di un trattamento falso. Secondo lo specialista, quelli trattati con CBD avevano uno sforzo circolatorio inferiore quando si aprivano a miglioramenti angoscianti (attività di conteggio o virus oltraggioso).

Inoltre, la capacità di ictus (la misura del sangue che rimane nel cuore dopo un battito cardiaco) era quasi bassa, il che significa che l’anima stava travasando in modo ancora più efficiente.

Le scoperte raccomandano che l’olio di CBD sia un trattamento appropriato corrispondente per le persone la cui ipertensione è confusa dalla pressione e dalla tensione. Tuttavia, non ci sono prove che l’olio di CBD possa trattare l’ipertensione da solo o prevenire l’ipertensione in individui pericolosi. Sebbene lo stress sappia causare l’ipertensione convoluta, non può causare ipertensione.

Convulsioni

Nel giugno 2018, la Food and Drug Administration (FDA) negli Stati Uniti ha approvato Epidiolex . Questa è una soluzione orale al CBD. Lo utilizza per il trattamento di rare forme di epilessia nei bambini sotto i due anni. Sindrome di Lennox-Gastaut e sindrome di Dravet . Entrambe sono malattie genetiche sporadiche che producono convulsioni disastrose per tutta la vita. Questo inizia durante il primo anno di vita.

Al di fuori di queste due malattie, l’efficienza del CBD nella gestione delle crisi è ambigua. Anche con Epidiolex, non è chiaro se i risultati antiepilettici possano attribuirlo al CBD o ad altri aspetti.

Ci sono alcune prove che il CBD funziona insieme a medicinali contro le crisi come Onfi (clobazam) e “aumenta” la loro quantità nel sangue. Ciò non solo contrassegnerebbe i farmaci più operativi, ma diffonderebbe anche la loro emivita. Sarebbe utile se avessi ulteriori ricerche.

READ  Olio di CBD e diabete

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here